Portal d’Occitània    Letteratura occitana

"Brics" - Poesias de Luca Martin Poetto

Cercare qualcosa

Cherchar qualquaren

"Brics" - Poesias de Luca Martin Poetto

italiano

Non so ciò che devo fare per sentirmi vivo,

dove andare, per meravigliarmi cosa devo bere?

Voglio scrivere del mondo

ma non sicuro su quello che c’è da dire.

Non cerco altro che fare chiarezza

ma è sempre più scuro.

Non mi aiutano, maledizione!

Ne canzoni ne liquori.

Il passato se n’è andato

con sogni, donne e amori.

Siamo sempre gli stessi

ma nello specchio cambia il volto,

sogniamo di andarcene senza mai

sapere dove.

Il mondo ci lascia sempre senza parole,

per questo ci si fa trovatori:

per cercare qualcosa

anche là dove non c’è.

occitan

Mi sabo pas çò que dèbo far per me sentir viure,

adont anar per m’eitonar, o çò que dèboc-ièu biure?

Dal mond vòloc eicrire ma de çò que la se pòl dire

siuc pas segur.

Chercho pas d’arre mesquè de far clar

ma l’es totstemps mai eicur.

La m’ajua pas, countach!

Ni chançons ni licors.

Lo passat se n’es anat

abo suèimes fèmnas e amors.

Nos siem totstemps los mesmes

ma dins lo miralh la chanja ‘l morre,

nos suèimem d’anar via luènh ma sença jamai

saber d’ont.

Totjorns lo mond nos laissa sença motz,

per çò que nos se fasem trobadors:

per cherchar qualquaren

bèle dont la lh’a pas ren.