Portal d’Occitània    Letteratura occitana

"Brics" - Poesias de Luca Martin Poetto

Fratello Chisone

Fraire Cluson

"Brics" - Poesias de Luca Martin Poetto

italiano

Fratello Chisone come te

è una vita che scendo

senza mai lasciare queste montagne

ma le altre rondini partite un giorno

dal paesello non hanno mai fatto ritorno

e in me è sempre autunno.

Nulla torna al suo posto:

figli di una terra alta

che sanno come può essere bassa.

Vivere in salita è una colpa?

Montanaro: bene nel male.

Lacrime colano dalla guancia,

anche loro scendono a valle.

occitan

Fraire Cluson coma tu

l’es una vita que vauc aval

sença jamai quitar cèstas montanhas

ma las autras alandras partiaas un jorn

dal borjon las an jamai fait retorn

dins mon cuer l’es totstemps autuenh.

Nun torna à sa palça:

quèlos filhs d’una tèrra auta

qu’ilhs sabon com’ilh pòl ésser bassa.

Viure a la poaa, es-la una fauta?

Montanhard: ben dins lo mal.

Las eigrumas raion ta jauta,

mai èlas descendon aval.