Portal d’Occitània    Letteratura occitana

Daniele Dalmasso "Linhas de temp"

Sciatore

Esquiaire

"Linhas de temp", Linee di tempo - Raccolta di poesie in lingua occitana, di Daniele Dalmasso

italiano

Ho preso un giorno di ferie con altri quattro amici

Ho deciso di andare a divertirmi sugli sci

Partenza non troppo presto, ieri sera abbiamo fatto festa

La sera tutti leoni, il giorno dopo un po’ coglioni

Prendiamo la mia macchinetta, o prenderemo la sua?

La mia tira da una parte, la sua e troppo lucida

Prendiamo quella bianca, più grande e più piacente

Andremo tutti insieme, la buona compagnia!

Eccoci arrivati, sul piazzale della partenza

Di spazio non ce n’è più, iniziamo la penitenza

Quei quattro SUV neri, tengono tutto il posto

E noi poveracci dobbiamo prendercelo in quel posto

Intanto dall’altra parte una bella giovinetta

Ci guarda scoglionata, mentre fa i biglietti

Andiamo a prendere lo ski-lift! Saliamo da questa parte!

E’ tutta una sfilata, di tute pompose

La coda all’autostrada, davanti alla biglietteria

Sulla seggiovia, al cesso e all’osteria

E’ arrivato il momento di stringere gli scarponi

Mettersi il berretto, sfruttare il giornaliero

occitan

Ai pres un jorn de vacança bo d’autri quatre amís

Ai decidut d’anar a m’amusar sus lhi esquí

Partença pas tròp fito, ier sera avem fait fèsta

La sera tuits leons, lo jorn d’après un pauc colhons

Prenem ma maquineta, o prenerèm la sia?

La mia tira d’un cant, la sia es tròp lusenta

Prenem aquela blancha, mai granda e mai plasenta

Anarèm tuchi ensem, la bòna companhia!

Vaquí sem arrubats, sus lo plaçal de la partença

D’espaci lhi n’a pas pus, taquem la penitença

Aquilhi quatre SUV niers, ilh tenon tot lo pòst

E nosautri paures chal pilhar-lo ental quel pòst

Entant da l’autre caire na jòlia joveneta

Nos gacha escolhonaa, dal temp que fai bilhets

Anem prene lo ski-lift! Montem d’aqueste caire!

Es tota n’esfilada, de mudas espatusentas

La coa a l’autovia, derant la bilheteria

Dessús la sejovia, al ches e a l’osteria

Es vengut lo moment de bandar lhi chauciers

Fichar-se lo bonet, esfruchar lo jornalier