Portal d’Occitània    Letteratura occitana

Daniele Dalmasso "Linhas de temp"

Telefono

Telèfon

"Linhas de temp", Linee di tempo - Raccolta di poesie in lingua occitana, di Daniele Dalmasso

italiano

Telefono, sei entrato nelle nostre vite

Pian piano, per te tutto è più vicino

Una voce potente

Che arriva da lontano

Possibile la telepatia con whatsapp

Pensieri rapidi che raggiungono

Obbiettivi prima inimmaginabili

Filmati di ogni sorta sono lì

A testimoniare, a spiegare il mondo

A colorarlo con i colori che si vuole

Ma telefono, sai il tempo che passo

Sul tuo touch, solo in un angolo?

Forse non sei tutto sto ben di Dio

Ma ora è troppo tardi

Mi guardo attorno e vedo solitudine

Aiuole da tagliare e caseggiati fatiscenti

Bisognerà crescere molto

Prima di riuscire

A fare a meno di te...

Ma ora è il tuo tempo

Resterò a vedere

Come tutto si trasformerà

Bene, male, non so

...vedrò!

occitan

Telèfon, sies nintrat dins nòstras vitas

Plan plan, per tu tot es mai da cant

Na votz potenta

Qu'arriba da luenh

Possibla la telepatia abo wathsapp

Pensiers lèsts que tochen

Objectius derant inimaginables

Filmats de tota raça son aquí

A testimoniar, a explicar lo monde

Lo colorar abo lhi colors que un vòl

Mas telèfon, sas lo temp que passo

Dessús ton touch, solet entun canton?

Magara sies ren tot ‘sto ben de diu

Mas aüra es tròp tard

Me gacho a la viron e veo solituda

Carrons da talhar e caseis en roïna

Chalerè ben grandir

Derant d'arribar

A far a menc de tu...

Mas aüra es ton temp

Istarei a veire

Coma tot la cambiarè

Ben, mal, sai pas

...veierei!