Portal d’Occitània    Letteratura occitana

Daniele Dalmasso "Linhas de temp"

Vesti

Vestimentas

"Linhas de temp", Linee di tempo - Raccolta di poesie in lingua occitana, di Daniele Dalmasso

italiano

Scrivo perché c’è, a volte

Qualcosa che sgorga dal didentro

Da qualche parte arriverà?

Si! Certo!

Ma siccome è volante

Ne raccolgo frammenti su carta

Come foto a lingue di fuoco

E così i pensieri, come il fuoco

Rischiarano e scaldano i giorni

Di questo viaggio incredibile

Guardare ogni tanto il libro

Dei pensieri emersi

M’aiuta a riconoscere

Chi c’è

Nelle mie vesti

occitan

Escrivo perqué la lhi a, de bòts

Qualquaren que giscla dal dedins

Da qualque cant la venerè?

Bò! Segur!

Mas coma es volant

Ne’n cuelho de flòcs sus lhi papiers

Coma de fòtos a de lengas de fuec!

E parelh lhi pensiers, coma lo fuec

Esclarzisson e eschauden lhi jorns

D'aqueste viatge encredible.

Gachar mincatant lo libre

Di pensiers salhits

M’ajua a reconóisser

Qui la lhi a

Dins mas vestimentas