Portal d’Occitània    Letteratura occitana

Riccardo Colturi - Poesias

Sansicario

Sansicaŕi

"Moun paî, ma lëngo e ma gen - Il mio paese, la mia lingua e la mia gente" - Poesie in lingua occitana di Riccardo Colturi

italiano

Paese dolce paese tranquillo,

pieno di animali e di gente

che ha molta voglia di lavorare.

Una società è arrivata,

molta terra ha comprato,

un altro paese ha formato.

Sansicario l'ha chiamato,

ben partito, ben avviato,

ma per l'interesse e per i soldi

hanno mandato tutto al rio.

occitan

Paî doû paî tranquillë,

plen dë bestia e dë gen

qu'an bien veuio dë travalhâ.

Unë società îz aribà,

bien dë tera i l'à achëtà,

un aoutrë paî i l'à fourmà.

Sansicaŕi i l'à sounà,

Bien partì, bien avià,

me par l’antëŕê e lou sòou

i l'an mandà tout ou riòou.