Portal d’Occitània    Letteratura occitana

Riccardo Colturi - Poesias

Vecchio

Velhë

"Moun paî, ma lëngo e ma gen - Il mio paese, la mia lingua e la mia gente" - Poesie in lingua occitana di Riccardo Colturi

italiano

Lunga è la notte per chi non dorme.

Lunga la giornata per chi ha dolore.

Lontani i giorni belli passati.

Vicino è il tempo dove tutto bisogna lasciare.

occitan

Lonjo î la neui par qui deur pâ.

Lonjo la journà par qui à mâ.

Leun soun lou joû bèllou pasâ.

Procë i lë ten ountë la vënto toû leisâ.