Chambra d'Òc    Catalogo d'oc

Catalogo d'oc

La Barma

La Barma

autore: Fredo Valla

DVD durata 40 minuti. Sottotitolato.

Scritto da Fredo Valla ed Elia Lombardo, regia Fredo Valla

EUR 15.00


italiano

Balma Boves (la Barma nel dialetto locale), spettacolare insediamento umano sotto una sporgenza di roccia alle pendici del Monbracco in Val Po, è una delle meraviglie delle valli occitane del Monviso. Abitato fino agli anni ’60, si presenta come una sorta di “villaggio fossile” sopravvissuto ad epoche remote, unico nell’arco alpino.

Perché un film documentario sulla Balma?

La risposta – spiega Fredo Valla, regista del film - è in una riflessione di Enzo Bianchi, priore di Bose:

Le nuove generazioni sono in rottura di memoria. La memoria non gli viene trasmessa. Il problema è l’incapacità a ricordare. Presi dall’attimo fuggente, si vive come se non ci fosse un passato, come se si nascesse per un’esperienza il giorno stesso in cui la si vuole fare”.

Il film girato nel 2007/2008, montato tra il 2012/2013 con la collaborazione di Remo Schellino e Luca Olivieri di Polistudio, e di Elia Lombardo che ne ha curato l’edizione, è stato realizzato con il sostegno del comune di Sanfront che di Balma Boves ha curato il restauro.

La Barma”, oggi museo all’aperto, è un simbolo del “profondo Nord”. Di quella civiltà rurale alpina che negli anni ’60 si è chiusa con l’abbandono delle aree marginali e la grande migrazione verso le città e i poli industriali.

Nel film documentario di Fredo Valla, gli ultimi testimoni della vita a Balma Boves dipanano le loro storie.

La Barma” è vertigine temporale raccontata da coloro che in quel luogo antico sono nati e hanno vissuto. Volti e storie che testimoniano la fatica e la bellezza di una civiltà saggia e dimenticata. Immagini di un’architettura rupestre unica nelle Alpi occidentali documentata nell’avvicendarsi delle stagioni. Tempo nuovo che accarezza posti immobilizzati in un passato non così remoto, che tuttavia sembra già lontanissimo ad uno sguardo contemporaneo.

Il film sarà presentato a Saluzzo il 20 novembre alle ore 21 presso il Cinema Politeama alla presenza del regista e con la partecipazione di Adriano Favole docente di Antropologia ed Etnologia all’Università di Torino.

Scheda tecnica

LA BARMA, durata 40 minuti. Sottotitolato.

Scritto da Fredo Valla ed Elia Lombardo, regia Fredo Valla, fotografia Michele Zampierin, montaggio Remo Schellino Luca Olivieri, musiche Franco Olivero La Ciapa Rusa, effetti audio: Renato Cavallera, produzione POLISTUDIO

Realizzato per iniziativa del Comune di Sanfront, con il contributo di Fondazione CRS, Provincia di Cuneo, Arealpina

DVD in vendita a 15 euro

occitan

Balma Boves (la Barma dins lo dialet dal pòst), es un espectacular vilatge sot una ròcha dal Montbrac enVal Pò e se pòl dir una de las meravelhas de las valadas occitanas dal Vísol. Abitaa fins a lhi ans ’60, se presenta coma un “vilatge fòssil” sobreviscut al luenh passat, solet dins son genre per totas las Alps.

Perque un film documentari sus La Barma?

La rispòsta – nos ditz Fredo Valla, lo regista dal film – es dins una consideracion de Enzo Bianchi, prior de Bose: “Las nòvas generacions an pus de memòria, lhi l’an pas passaa. Pus bòns de navisar, vivon lo present come lhi foguesse ren un passat”.

Lo film es estat virat ental 2007/2008, montat entre lo 2012/2013 abo la collaboracion de Remo Schellino e Luca Olivieri de Polistudio, e de Elia Lombardo per l’edicion, realizat abo lo sosten de la comuna de Sant Front que s’es ocupaa de recuperar La Barma. Encuei “La Barma” es un museu, un testimòni dal “profond Nòrd”, d’aquela civiltat rurala alpina que dins lhi ans ’60 s’es barraa per l’abandon d’aquel mond a la broa e la granda migracion vèrs la vila e l’industria.

Ental film documentari de Fredo Valla, trobem lhi darriers testimònis d’aquela vita que cònton lors estòrias de fatiga e belessa d’una civiltat saberosa e eissubliaa. Images d’una sobreviscua arquitectura de montanha al lòng de l’an, de las sasons. Tot aquí es ferm a de temp que son just darreire a nosautri mas que nos semelhon luenhs.

Lo film serè presentat lo 20 de novembre a Saluce a 9 oras al Cine Politeama abo la presença dal regista e la partecipacion de Adriano Favole professor de Antropologia e Etnologia al l’Universitat de Turin.




Las espesas d'expedicion son calculaas en percentatge sus lo total de l'achat e second lo país de destinacion.I costi di spedizione sono calcolati in percentuale sull'importo totale dell'acquisto e in base al paese di destinazione.
quantità