Portal d’Occitània    Valli Occitane d'Italia

invia mail   print document in pdf format

Il sesamo

Sèsam

Tratto da: "Agend'òc" agenda celebrativa del Ventennale dell'IPSSAR "G.Donadio" di Dronero, traduzioni a cura di Gianna Bianco-Chambra d'òc

Il sesamo
italiano Il sesamo è una pianta erbacea annuale coltivata per i semi ricchi d'olio. È stata coltivata fin dagli inizi dell'agricoltura. Il maggior produttore mondiale oggi è l'India.
I semi, molto piccoli, possono essere di colore bianco, crema o neri, ma sono soprattutto quelli chiari a essere pregiati per il gusto che ricorda la noce, per l'olio e per le proteine.
Il sesamo è ricco di sostanze antiossidanti in grado di prevenire la formazione di tumori e la stitichezza e aiuta a combattere le cardiopatie.
In cucina viene utilizzato per preparare polpette, piatti a base di pesce ma anche verdura e pietanze dolci. Molto utilizzato è anche il suo olio.
occitan Lo sésam es na planta erbósa anuala coltivaa per las semenças richas d’ueli.
Al es coltivat fins dai premiers temps de l’agricultura e, encuei, lo mai gròs productor es l’Índia.
Las semenças, pichonetas, pòlon èsser blanchas, color crema o nieras mas aquelas claras  son las mai recerchaas per lor gost de nose, per l’ueli e las proteïnas.
Lo sésam es ric de substanças antiossidantas que pòlon prevenir la formacion de tumors, al ajua l’intestin e lo còr.
En cusina s’adòbra per la preparacion de charn, de peis mas decò de verduras e dòuç. Decò l’ueli es ben apreciat.

Condividi