Portal d’Occitània    Letteratura occitana

invia mail   print document in pdf format

Giacomo Bellone - Poesias

Soldato di Saddam

Soldat de Saddam

di Giacomo Bellone

Soldato di Saddam
italiano I tuoi antenati sapevano leggere e scrivere.
I miei picchettavano al pascolo
le pietre lisce di Fontanalba.
Sotto al riparo di Betlemme e Medina
ci hanno mesi l'uno contro l'altro.
L'uno contro l'altro oggi
per il riparo grasso del petrolio.
Soldato di Saddam,
tu inginocchiato davanti a Custer,
io a guardare la sua televisione:
tutti e due abbiamo perso la guerra,
quella di 'Uomo,
quella della Ragione.
occitan Lhi tiei sabion léser e escríver.
Lhi miei picateavon en pastura
las peiras suélias de Fontanalba.
Dessot a la balma de Betlèm e Medina
ilh nos an butats un contra l'autre.
L'un contra l'autre encuei
per la balma grassa dal petròlio.
Soldat de Saddam,
tu enjanolhat denans a Custer,
mi a garjar la soa television:
tuchi dui avem perdut la guèrra,
aquela d'Òme,
aquela de la Rason.