Insegnamento on-line   

Modulo 2 - Mërguitta è prezentët la soua famií

Ën poc ëd leteratura

Un po' di letteratura

Ën poc ëd leteratura
franco-provenzale


La mari, lou pari, lou nonou


La mari, ëdvant aou poutagé, è fait da mingì : ëncui poulènta é friquëndò.

Lou pari ou i ëst apeina aruvà a to lou pën : ou i ëst ëncoù su la porta. Li fì ou prountount la taoula.

Lou nonou ou fumët la fuma sëtà su la careia é la nona, sitaia ëdvant a quiël, è dëzmolët lou più quitì.

scouta



(libro di testo per classi I, II e III scuole primarie, I. C. « I. Murialdo »)



GEU

Pën punhët, pën galët, pën punhët,pën galët........

Qui qu'eu mingìa la carn d'eisì?

Lou chat.

Ën t'ou i ëst-i pasà a vinì?

P' lou buirou dla quià.

É për alà via?

P' lou buirou doou fournèl.

Tùirou, tùirou, lou prum cou chuteit, ën bel ouriënc.

scouta



(libro di testo per classi I, II e III scuole primarie, I. C. « I. Murialdo »)

italiano


La mamma, il papà, il nonno


La mamma davanti alla cucina economica prepara da mangiare : oggi polenta e spezzatino. Il padre è appena arrivato con il pane : è ancora sulla porta. I figli apparecchiano la tavola.

Il nonno fuma la pipa seduto sulla sedia e la nonna, seduta davanti a lui, culla il più piccolo.








GIOCO

Pan pugnetto, pan galletto, pan pugnetto, pan galletto…

Chi ha mangiato la carne da qui ?

Il gatto.

E da dove è passato per venire ?

Per il buco della serratura.

E per andare via ?

Per il buco del camino.

Giro, giro, il primo che tace è proprio uno sciocco.