italiano

Io mi presento, mi chiamo Martina sono nata a Monaco però mio padre é brigasco, mia mamma é nata a Breil, ma sia da parte di mia padre che di mio madre hanno sempre avuto le pecore. Io ho fatto la segretaria in un ufficio assicurativo e bene, con Francis ci siamo... incontrati no, perché ci siamo sempre conosciuti ma bene, le cose sono andate avanti e ci siamo sposati, così ho lasciato perdere il mio lavoro di Monaco e sono venuta a vivere con Francis. Ho imparato il mestiere, più o meno ho imparato e penso che adesso, dopo vent'anni, sono riuscita a fare qualcosa di buono; credo che le tome siano abbastanza buone, di complimenti ne ho, anche per il bruzzo. Gli ho dato (a Fracis) due bambine: una si chiama Floriana e l'altra Maria-Piera; sono contenta perché ci aiutano abbastanza, una munge bene quanto suo padre

... l'ha già detto...

e l'altra fa la toma, il bruzzo tutti i sabati, perché quando vado al mercato una o l'altra ci aiutano abbastanza bene. Possiamo dire di aver formato una famiglia unita e siamo contenti così, ci accontentiamo di quello che abbiamo...

...siamo poveri e rimaniamo poveri, ma basta avere la salute e poi...

... basta avere la sulute...

che é la cosa più importante.