Enti in rete L.482/99   

Testimonianze e interviste

San Vincenzo: festa di Giaglione

San Vincenzo: festa di Giaglione

Sèin Viseun: festa de Dzalhoun

di Marco rey
italianoIl paese di Giaglione non ha un gruppo folkloristico ma una tradizione parte integrante della vita comunitaria quotidiana, la giornata più importante è la festa di San Vincenzo che cade il 22 gennaio e si ripete la domenica successiva. Nella festa è coinvolta tutta la comunit&ag...
franco-provenzale Lou pai de Dzalhoun ou l'ot pa in grup folcloristic ma ina tradisioun que lhe vit touit li dzort, la dzournaa pi ampourtanta et la feta de Sèin Viseun, lou 22 de dzenie è la dimèi...
La spada nella roccia

La spada nella roccia

La sabro d'in la rotsa

di Marco Rey
italianoQuando si parla di spada nella roccia, tutti pensano a Merlino, Walt Disney o ai cicli dei cavalieri della tavola rotonda. No la spada in questione è quella degli spadonari di Giaglione! La danza delle spade è stata un veicolo di promozione efficace, almeno vent'anni addietro una gigan...
franco-provenzale Can te bardzaqueus de sabro è rotsa touit souèindzoun a Merlin o Walt Disney a le storieus di cavalier de la tabla ariounda. No lou sabro an questioun et sél de li spadounè...
La Marteloueira

La Marteloueira

La marteloueira

di Marco Rey
italianoAnni addietro dappertutto nelle borgate o al mattino presto o subito dopo pranzo un suono ritmato riempiva le contrade - tin,tin,tin. - era il martello dei falciatori. Ogni valido falciatore era altrettanto bravo a fare il filo al proprio attrezzo, si diceva che il buon falciatore si riconosce dalla...
franco-provenzale Si an pasà, dapertot d'in la bourdza, o de matin bounouřa o subit apre mařeunda te sentia souveun in rimou -tin,tin,tin,tin.- Lou martel ritmaa desù la marteloueiřa.Onhi boun sèit...
La grande odissea bianca

La grande odissea bianca

La granta odissea bleintsa

di Marco Rey
italianoQuando si parla di cani da slitta subito si pensa al grande Nord, competizioni come la Iditarod o la Yukon Quest, qui in Europa si dice: Grande Odissea Bianca. La Grande Odissea è una competizione di sleddog che si corre in Francia e Svizzera, percorre mille chilometri per venticinquemila met...
franco-provenzale Can te bardzaqueus de tsin da trèino te vien an meun lou gran Nord, le courseus queme la Iditarod o la Yukon quest, isé an europa se deut : Granta Odissea Blèintsa.La Granta Odiss...
Incontro europeo del libro al Moncenisio

Incontro europeo del libro al Moncenisio

Acountr europeo dou lèivro aou Mousenì

Di Francesca Bussolotti
italianoAl Moncenisio, nella giornata di accoglienza di sabato 26 luglio 2008 tra le varie manifestazioni, è risultata molto interessante la presentazione anteprima del libro "La spada sulla roccia" che partendo da una ricerca sulle incisioni rupestri delle valli Cenischia e Moncenisio ipotizza una o...
franco-provenzale Au Mounsenì, disondo 26 lulh, l'at ancaminaa la manifestasioun de l'ancountr europeo dou libbre. T' itaa anteresonta la presentasioun dou libbre" La spada su la rocha", que partent da la ricerc...
Su Sant'Eldrado

Su Sant'Eldrado

Dësù Sèint'Oudrà

Di Matteo Ghiotto
italianoLa figura di Sant'Eldrado si mischia in mezzo, da un lato alla verità della sua vita e di tutto ciò che essa ci ha lasciato e che abbiamo gelosamente ereditato, mentre dall'altro scompare dietro alle leggende raccontate dalla gente di Novalesa. Sant'Eldrado, possiamo dire con certezza ...
franco-provenzale La prësënò dë Sèint'Oudrà lhë së méhlhët ó mouèitèin, d'in caro dó vé dë sa viò e dë t&ogr...
La fattura dell'abito tradizionale

La fattura dell'abito tradizionale

La roba savouièrda

di Matteo Ghiotto
italianoTra le meraviglie che si scoprono nella conca del Cenischia, c'è la ben conosciuta «Roba savouièrda ». Così è chiamato l'abito della festa delle donne di questo piccolo angolo di mondo. Il nome deriva sicuramente dalla vicina Savoia dove lo stile femminile di ...
franco-provenzale Ó mouèitèin dë lë marvèlhë qu'ou së dëhivro din la cóntsë dë Hëniclha, i èt la biënn cunusouò «Roba ...
Piccolo Venaus: Adolfo Marzo

Piccolo Venaus: Adolfo Marzo

Pëzët Vëno: Adolfo Marzo

di Adolfo Marzo
italianoAdolfo Marzo nasce a Venaus il 13 novembre 1924 in frazione costa 37, già Via San Michele.Orfano di padre a quattro anni perde anche due sorelle in tenera età.Da sempre cultore della parlata locale, moda Veno, traduce in parole le sue esperienze di vita, i sentimenti e l'amore per il s...
franco-provenzale Na a Vëno gli 13 de nevouèmbrô a la bôrgiâ dë la Côhâ numer trântësèt, viâ Sèn Micél.Acatr'ân part sôn ...
San Biagio: festa di Venaus

San Biagio: festa di Venaus

Sèn Ble: feta de Vëno

di Luigi Vayr
italianoVenaus sorge sulla sponda orografica destra della Val Cenischia, lungo quello che fu il principale asse viario per la Francia, ovvero l'antica strada reale che conduceva al Moncenisio ( di cui ne conserva memoria in regione Ghiaie). Il centro abitato si raggruppa in un'area pianeggiante che favor&ig...
franco-provenzale Cômunë dë la Cômbâ dë Suszë su la drèitâ dë la Cômbâ dë Nihglia su hèl zëmin pru batu d'ün câl për ...
Tsanta an tsamin

Tsanta an tsamin

Tsanta an tsamin

italianoTsanta an tsamin: percorso guidato da cantori camminatori e ad ogni sosta nei paesi incontrati lungo l’itinerario impariamo e cantiamo una canzone francoprovenzale. Percorso a passo lento da Meana Susa, Mattie, San Giorio e Villarfocchiardo immersi nel canto popolare delle melodie francoproven...
franco-provenzale Tsanta an tsamin: chumin guidà da de chantoù qui ,a onhi paì ancountrà , chantoun inna chansoun francoprouvensala.Chumin que se feit adaziot da Miana de Suza, Matie, San Gi...
Tsant'an tsamin: Su per il "Cresto dei Cu"

Tsant'an tsamin: Su per il "Cresto dei Cu"

Ameun p'lou Créet di Coou

italianoSu per il "Cresto dei Cu" le (piante di) patate son già fiorite andare a trovare le ragazze fa drizzar le orecchie (è eccitante) Su per il "Cresto dei Cu" m'han portato a passeggiare m'han portato sull'altalena ... pensavo di morire! E là dietro una roccia ho trovato una capra...
franco-provenzale Ameun p'lou Créet di Cooulë tartifleus soun jà flurieusalé trouvè lë fieusa fat dërsée lës ourieusAmeun p'lou Créet di Cooumënamë...
Tsant'an tsamin: Cani gatti e un ubriaco

Tsant'an tsamin: Cani gatti e un ubriaco

Cin chat e 'n chouc

Testo e musica di Sergio Pognant Gros
italianoStoria di un ubriaco che nel cuore della notte si sente molto solo e decide di fare un coro con i cani e i gatti del paese. Le due sono passate , mi sento ubriaco vorrei cantare una volta ( un coro con ) cani, gatti e un ubriaco. Quando canta un ubriaco, miagolano i gatti, abbaiano i cani, cani ga...
franco-provenzale Doui bot pasà – doui bot pasàin sintou chouc – in sintou choucI vei chanté in vir...cin, chat e'n chouci vei chanté in vir...cin, chat e'n choucSe a chante 'n c...
Tsant'an tsamin: Babina

Tsant'an tsamin: Babina

Babina

italiano- La canzone è stata ricercata dall' associazione MusicaViva, prodotta e modernamente armonizzata nel compact disc "Li Sounalhé" - "Un Viadjo"- Ha pianto tanto Babina per aver perso la sua capra Ma è lei che l’ha persa su per Corbassiera E bin e bun... Mentre andava a ra...
franco-provenzale Iat bèin plourà Babina, qui iat perdù sa tchievra Mac lhei qui l’at perdula amoun per Courbasiera E bin e boun…. Mentre i’alavet ai guerboun..
Tsant'an tsamin: I tre assassini

Tsant'an tsamin: I tre assassini

Li trei asasin

italianoMelania Rossero, insieme al fratello Vigiu, cieco,ormai deceduti da parecchi anni, sono stati per Villar Focchiardo delle testimonianze importanti di fedeltà alla montagna.  Hanno trascorso serenamente tutta la loro vita nella Borgata Tampe, a 1000 mt., sopra Villar Focchiardo, vivendo i...
franco-provenzale A son tre giovo galantin,ch 'a l'à-n girà la Fransa e Spagna,tutta la notte ch 'a bato la campagna.A l'è, ahi, 'd giré, l’è fòrsa 'd giré,a I '&a...
Suonatori di Mocchie: suonare e parlare a modo nostro

Suonatori di Mocchie: suonare e parlare a modo nostro

Sounadour 'd Motse: sounà e descouri a moda 'd nos

di Giorgio Cinato
italianoIl rapporto che ho con la musica è che ne ho sempre visto le fotografie perché mio padre appena guadagnato qualche soldo in fabbrica, si era comprato una macchina fotografica, già prima della guerra. E quindi ho sempre visto tante foto dei coscritti, della banda, dei suonatori. ...
franco-provenzale Mi lou raport che iei coun la musica ét ch'i iei sémpe vit él foutougrafie... di couscrit, foto 'dla musica, foto di musicant, tante tsose ch'i l'éi sémpe vit... e '...
spacerprevious
San Vincenzo: festa di Giaglione

San Vincenzo: festa di Giaglione

Sèin Viseun: festa de Dzalhoun

di Marco rey
italianoIl paese di Giaglione non ha un gruppo folkloristico ma una tradizione parte integrante della vita comunitaria quotidiana, la giornata più importante è la festa di San Vincenzo che cade il 22 gennaio e si ripete la domenica successiva. Nella festa è coinvolta tutta la comunit&ag...
franco-provenzale Lou pai de Dzalhoun ou l'ot pa in grup folcloristic ma ina tradisioun que lhe vit touit li dzort, la dzournaa pi ampourtanta et la feta de Sèin Viseun, lou 22 de dzenie è la dimèi...
La spada nella roccia

La spada nella roccia

La sabro d'in la rotsa

di Marco Rey
italianoQuando si parla di spada nella roccia, tutti pensano a Merlino, Walt Disney o ai cicli dei cavalieri della tavola rotonda. No la spada in questione è quella degli spadonari di Giaglione! La danza delle spade è stata un veicolo di promozione efficace, almeno vent'anni addietro una gigan...
franco-provenzale Can te bardzaqueus de sabro è rotsa touit souèindzoun a Merlin o Walt Disney a le storieus di cavalier de la tabla ariounda. No lou sabro an questioun et sél de li spadounè...
La Marteloueira

La Marteloueira

La marteloueira

di Marco Rey
italianoAnni addietro dappertutto nelle borgate o al mattino presto o subito dopo pranzo un suono ritmato riempiva le contrade - tin,tin,tin. - era il martello dei falciatori. Ogni valido falciatore era altrettanto bravo a fare il filo al proprio attrezzo, si diceva che il buon falciatore si riconosce dalla...
franco-provenzale Si an pasà, dapertot d'in la bourdza, o de matin bounouřa o subit apre mařeunda te sentia souveun in rimou -tin,tin,tin,tin.- Lou martel ritmaa desù la marteloueiřa.Onhi boun sèit...
La grande odissea bianca

La grande odissea bianca

La granta odissea bleintsa

di Marco Rey
italianoQuando si parla di cani da slitta subito si pensa al grande Nord, competizioni come la Iditarod o la Yukon Quest, qui in Europa si dice: Grande Odissea Bianca. La Grande Odissea è una competizione di sleddog che si corre in Francia e Svizzera, percorre mille chilometri per venticinquemila met...
franco-provenzale Can te bardzaqueus de tsin da trèino te vien an meun lou gran Nord, le courseus queme la Iditarod o la Yukon quest, isé an europa se deut : Granta Odissea Blèintsa.La Granta Odiss...
Incontro europeo del libro al Moncenisio

Incontro europeo del libro al Moncenisio

Acountr europeo dou lèivro aou Mousenì

Di Francesca Bussolotti
italianoAl Moncenisio, nella giornata di accoglienza di sabato 26 luglio 2008 tra le varie manifestazioni, è risultata molto interessante la presentazione anteprima del libro "La spada sulla roccia" che partendo da una ricerca sulle incisioni rupestri delle valli Cenischia e Moncenisio ipotizza una o...
franco-provenzale Au Mounsenì, disondo 26 lulh, l'at ancaminaa la manifestasioun de l'ancountr europeo dou libbre. T' itaa anteresonta la presentasioun dou libbre" La spada su la rocha", que partent da la ricerc...
Su Sant'Eldrado

Su Sant'Eldrado

Dësù Sèint'Oudrà

Di Matteo Ghiotto
italianoLa figura di Sant'Eldrado si mischia in mezzo, da un lato alla verità della sua vita e di tutto ciò che essa ci ha lasciato e che abbiamo gelosamente ereditato, mentre dall'altro scompare dietro alle leggende raccontate dalla gente di Novalesa. Sant'Eldrado, possiamo dire con certezza ...
franco-provenzale La prësënò dë Sèint'Oudrà lhë së méhlhët ó mouèitèin, d'in caro dó vé dë sa viò e dë t&ogr...
La fattura dell'abito tradizionale

La fattura dell'abito tradizionale

La roba savouièrda

di Matteo Ghiotto
italianoTra le meraviglie che si scoprono nella conca del Cenischia, c'è la ben conosciuta «Roba savouièrda ». Così è chiamato l'abito della festa delle donne di questo piccolo angolo di mondo. Il nome deriva sicuramente dalla vicina Savoia dove lo stile femminile di ...
franco-provenzale Ó mouèitèin dë lë marvèlhë qu'ou së dëhivro din la cóntsë dë Hëniclha, i èt la biënn cunusouò «Roba ...
Piccolo Venaus: Adolfo Marzo

Piccolo Venaus: Adolfo Marzo

Pëzët Vëno: Adolfo Marzo

di Adolfo Marzo
italianoAdolfo Marzo nasce a Venaus il 13 novembre 1924 in frazione costa 37, già Via San Michele.Orfano di padre a quattro anni perde anche due sorelle in tenera età.Da sempre cultore della parlata locale, moda Veno, traduce in parole le sue esperienze di vita, i sentimenti e l'amore per il s...
franco-provenzale Na a Vëno gli 13 de nevouèmbrô a la bôrgiâ dë la Côhâ numer trântësèt, viâ Sèn Micél.Acatr'ân part sôn ...
San Biagio: festa di Venaus

San Biagio: festa di Venaus

Sèn Ble: feta de Vëno

di Luigi Vayr
italianoVenaus sorge sulla sponda orografica destra della Val Cenischia, lungo quello che fu il principale asse viario per la Francia, ovvero l'antica strada reale che conduceva al Moncenisio ( di cui ne conserva memoria in regione Ghiaie). Il centro abitato si raggruppa in un'area pianeggiante che favor&ig...
franco-provenzale Cômunë dë la Cômbâ dë Suszë su la drèitâ dë la Cômbâ dë Nihglia su hèl zëmin pru batu d'ün câl për ...
Tsanta an tsamin

Tsanta an tsamin

Tsanta an tsamin

italianoTsanta an tsamin: percorso guidato da cantori camminatori e ad ogni sosta nei paesi incontrati lungo l’itinerario impariamo e cantiamo una canzone francoprovenzale. Percorso a passo lento da Meana Susa, Mattie, San Giorio e Villarfocchiardo immersi nel canto popolare delle melodie francoproven...
franco-provenzale Tsanta an tsamin: chumin guidà da de chantoù qui ,a onhi paì ancountrà , chantoun inna chansoun francoprouvensala.Chumin que se feit adaziot da Miana de Suza, Matie, San Gi...
Tsant'an tsamin: Su per il "Cresto dei Cu"

Tsant'an tsamin: Su per il "Cresto dei Cu"

Ameun p'lou Créet di Coou

italianoSu per il "Cresto dei Cu" le (piante di) patate son già fiorite andare a trovare le ragazze fa drizzar le orecchie (è eccitante) Su per il "Cresto dei Cu" m'han portato a passeggiare m'han portato sull'altalena ... pensavo di morire! E là dietro una roccia ho trovato una capra...
franco-provenzale Ameun p'lou Créet di Cooulë tartifleus soun jà flurieusalé trouvè lë fieusa fat dërsée lës ourieusAmeun p'lou Créet di Cooumënamë...
Tsant'an tsamin: Cani gatti e un ubriaco

Tsant'an tsamin: Cani gatti e un ubriaco

Cin chat e 'n chouc

Testo e musica di Sergio Pognant Gros
italianoStoria di un ubriaco che nel cuore della notte si sente molto solo e decide di fare un coro con i cani e i gatti del paese. Le due sono passate , mi sento ubriaco vorrei cantare una volta ( un coro con ) cani, gatti e un ubriaco. Quando canta un ubriaco, miagolano i gatti, abbaiano i cani, cani ga...
franco-provenzale Doui bot pasà – doui bot pasàin sintou chouc – in sintou choucI vei chanté in vir...cin, chat e'n chouci vei chanté in vir...cin, chat e'n choucSe a chante 'n c...
Tsant'an tsamin: Babina

Tsant'an tsamin: Babina

Babina

italiano- La canzone è stata ricercata dall' associazione MusicaViva, prodotta e modernamente armonizzata nel compact disc "Li Sounalhé" - "Un Viadjo"- Ha pianto tanto Babina per aver perso la sua capra Ma è lei che l’ha persa su per Corbassiera E bin e bun... Mentre andava a ra...
franco-provenzale Iat bèin plourà Babina, qui iat perdù sa tchievra Mac lhei qui l’at perdula amoun per Courbasiera E bin e boun…. Mentre i’alavet ai guerboun..
Tsant'an tsamin: I tre assassini

Tsant'an tsamin: I tre assassini

Li trei asasin

italianoMelania Rossero, insieme al fratello Vigiu, cieco,ormai deceduti da parecchi anni, sono stati per Villar Focchiardo delle testimonianze importanti di fedeltà alla montagna.  Hanno trascorso serenamente tutta la loro vita nella Borgata Tampe, a 1000 mt., sopra Villar Focchiardo, vivendo i...
franco-provenzale A son tre giovo galantin,ch 'a l'à-n girà la Fransa e Spagna,tutta la notte ch 'a bato la campagna.A l'è, ahi, 'd giré, l’è fòrsa 'd giré,a I '&a...
Suonatori di Mocchie: suonare e parlare a modo nostro

Suonatori di Mocchie: suonare e parlare a modo nostro

Sounadour 'd Motse: sounà e descouri a moda 'd nos

di Giorgio Cinato
italianoIl rapporto che ho con la musica è che ne ho sempre visto le fotografie perché mio padre appena guadagnato qualche soldo in fabbrica, si era comprato una macchina fotografica, già prima della guerra. E quindi ho sempre visto tante foto dei coscritti, della banda, dei suonatori. ...
franco-provenzale Mi lou raport che iei coun la musica ét ch'i iei sémpe vit él foutougrafie... di couscrit, foto 'dla musica, foto di musicant, tante tsose ch'i l'éi sémpe vit... e '...
spacerprevious