Enti in rete L.482/99   

Elva - un paìs occitan

Elva sotto la neve
Neve e Vento

Elva dessot la neu
Neu e aura

di Piero Raina - poeta di Elva
(da Neu e Auro - San Firmino Film - Fusta Editore)

Elva sotto la neveNeve e Vento
italiano Come si accosta trepido alle case
Lo scricciolo stamane.
Sa della neve che verrà stanotte.
Io fuggirò prima che venga sera.
Sull'erta un grande larice
Svetta e guarda le cortine delle nebbie
E saldo attende la bufera.
E' più forte di me. Si è fatto il cuore
Nel battere le stagioni e gli anni,
Mentre io tremo per gli affanni
Dei giorni e delle ore.
occitan Coma ilh s'arramba guervessa ai caseis
La recucala esto matin
Ilh sent la neu que venerè esta nuech
Mi escaparei derant que arrube lo sera
Sal saret un gròs meuse
Esponcha e beica lo ridò d'las neblas
E ben plantat aspeta la tormenta
Al es pus fòrt que mi
Al s'es fach lo còr
Ental bàter las sasons e lhi ans
Mentre mi tramòlo per lhi sagrins
Di jorns e d'las oras.