Enti in rete L.482/99   

Edizione 2015

Programma - Premio Ostana Scritture in lingua madre edizione 2015

30 maggio - 2 giugno 2015

Programma - Premio Ostana Scritture in lingua madre edizione 2015

PROGRAMMA 2015

Sabato 30 maggio

Sala Polivalente Municipio di Ostana

ORE 16.00 -19.30

- Saluto di benvenuto del Sindaco Giacomo Lombardo e delle Autorità 

- CIRDOC: la Mediateca occitana per la promozione e diffusione del patrimonio e della creazione d’oc, presentazione a cura di Jeanne-Marie Vazelle

- Carta geografica multimediale degli autori premiati nelle edizioni 2008-2014, presentazione a cura di Ines Cavalcanti

- Mostra fotografica degli autori premiati nelle edizioni 2008-2014 , presentazione a cura di Sergio Beccio

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Jacques THIERS (Ghjacumu THIERS), Corso

Il ruolo della letteratura per il consolidamento, promozione e modernizzazione delle lingue nazionali emergenti

Conversazione con Diego Corraine studioso di lingua sarda, traduttore, editore. Segue il recital della cantante corsa Patrizia Gattaceca che interpreterà brani letterari e poetici dell’autore

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 -23.30

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Niillas HOLMBERG, lingua Saami

Niillas Holmberg, trovatore dei confini: campo d’azione della creazione artistica saami contemporanea 

Conversazione con Aurélia Lassaque scrittrice, poeta

Segue lo spettacolo 

“Aura Boreala” performance, poesia e musica con la poetessa occitana Aurélia Lassaque e il poeta saami Niillas Holmberg 


Domenica 31 maggio

ORE 10.00 - 13.00

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

James THOMAS, Occitano

L’Occitano e James Thomas: vent’anni di dialogo

Conversazione con Fredo Valla giornalista, sceneggiatore

Proiezione di materiali multimediali con testimonianze poetiche di autori occitani

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Clive BOUTLE, Inglese

Pubblicare e diffondere in Inghilterra nel secolo XX le lingue d’Europa: rare, minoritarie, in pericolo:una scommessa

Conversazione con Jeanne-Marie Vazelle

Pranzo presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 15.00 - 18.00

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Jun Tiburcio PEREZ GONZALEZ (Jun TIBURCIO), Tutunakú

Jun Tiburcio e la transitorietà della vita nella metafora del colibrì 

Conversazione con Valentina Musmeci scrittrice

Accompagnano letture tratte dal poema “Xlatamat Jun”

Segue la visita guidata a “Bouligar” il Centro Polifunzionale di Miribrart per il quale il premiato ideerà nelle settimane seguenti una scultura in ceramica di arte azteca

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 - 24.00

Festa delle lingue madri: danze e canti occitani; interventi musicali, poetici e creativi con: 

• I Blu l’Azard, Luca Pellegrino, Dario Anghilante e Aurélia Lassaque (Occitania)

• Jun Tiburcio (Messico)

• Niillas Holmberg (Finlandia)

• Patrizia Gattaceca (Corsica)


Lunedì 1 giugno

PER TUTTA LA GIORNATA

“La fountaneto” scultura dal vivo con Barba Brisiu artista, scultore 

Un omaggio artistico al Premio Ostana. Performance nella piazzetta adiacente il Municipio

Pranzo presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 15.00

Antonia ARSLAN, Armena 

Il valore della cultura e della lingua degli armeni al di là del genocidio nelle parole di Antonia Arslan

Conversazione con Valentina Musmeci scrittrice

ORE 16.30

Siobhan Nash-Marshall Lectio magistralis 

Il tradimento della filosofia. La lotta delle minoranze. Il caso del Nagorno Karabak: caratteristiche principali  di un paradiso che lotta per la propria sopravvivenza. 

ORE 17.30

Alla scoperta del pianeta Armenia la lingua, l’arte, la musica, la letteratura, la storia

Tavola rotonda coordinata da Valter Giuliano, (giornalista) Con:

• Garen Kökciyan 

(Unione Armeni d’Italia) 

• Vasken Berberian 

(regista, scrittore)

• Ugo Volli (semiologo)

Ci accompagnano: letture in armeno dai classici della letteratura armena e cenni di brani musicali dal repertorio armeno 

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 

proiezione del film “La masseria delle allodole”, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Antonia Arslan, regia di Paolo e Vittorio Taviani


Martedì 2 giugno

ORE 10.00 - 13.00

Cerimonia di consegna del Premio Ostana Scritture in lingua madre / Escrituras en lenga maire

Jun Tiburcio Perez Gonzalez  (Jun TIBURCIO)

Lingua madre tutunakú 

Premio Speciale, presentato da Valentina Musmeci

Jacques THIERS (Ghjacumu THIERS)

Lingua madre corsa

Premio Internazionale, presentato da Diego Corraine

Antonia ARSLAN

Premio Nazionale

Lingua madre armena, presentata da Valentina Musmeci

James THOMAS

Premio per la lingua occitana

Lingua madre occitana, presentato da Fredo Valla

Niillas HOLMBERG

Premio Giovani

Lingua madre saami, presentato da Aurélia Lassaque

Clive BOUTLE

Premio per la traduzione

Lingua madre inglese, presentato da Jeanne-Marie Vazelle

ORE 13.00 conferimento da parte del Comune di Ostana della cittadinanza onoraria a Antonia Arslan

inaugurazione della scultura 

“La Fountaneto

Il Premio Ostana consiste in una creazione dell’artista del vetro Silvio Vigliaturoe nella croce occitana in oro simbolo del territorio di lingua d’oc di cui il territorio di Ostana è parte.

www.chambradoc.it 

Comitato organizzatore:

Giacomo Lombardo / Pesidente

Ines Cavalcanti / Aurélia Lassaque / Valentina Musmeci / Valter Giuliano / Fredo Valla

INFO: 328-3129801 

chambradoc@chambradoc.it

Programma - Premio Ostana Scritture in lingua madre edizione 2015

30 maggio - 2 giugno 2015

Programma - Premio Ostana Scritture in lingua madre edizione 2015

PROGRAMMA 2015

Sabato 30 maggio

Sala Polivalente Municipio di Ostana

ORE 16.00 -19.30

- Saluto di benvenuto del Sindaco Giacomo Lombardo e delle Autorità 

- CIRDOC: la Mediateca occitana per la promozione e diffusione del patrimonio e della creazione d’oc, presentazione a cura di Jeanne-Marie Vazelle

- Carta geografica multimediale degli autori premiati nelle edizioni 2008-2014, presentazione a cura di Ines Cavalcanti

- Mostra fotografica degli autori premiati nelle edizioni 2008-2014 , presentazione a cura di Sergio Beccio

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Jacques THIERS (Ghjacumu THIERS), Corso

Il ruolo della letteratura per il consolidamento, promozione e modernizzazione delle lingue nazionali emergenti

Conversazione con Diego Corraine studioso di lingua sarda, traduttore, editore. Segue il recital della cantante corsa Patrizia Gattaceca che interpreterà brani letterari e poetici dell’autore

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 -23.30

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Niillas HOLMBERG, lingua Saami

Niillas Holmberg, trovatore dei confini: campo d’azione della creazione artistica saami contemporanea 

Conversazione con Aurélia Lassaque scrittrice, poeta

Segue lo spettacolo 

“Aura Boreala” performance, poesia e musica con la poetessa occitana Aurélia Lassaque e il poeta saami Niillas Holmberg 


Domenica 31 maggio

ORE 10.00 - 13.00

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

James THOMAS, Occitano

L’Occitano e James Thomas: vent’anni di dialogo

Conversazione con Fredo Valla giornalista, sceneggiatore

Proiezione di materiali multimediali con testimonianze poetiche di autori occitani

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Clive BOUTLE, Inglese

Pubblicare e diffondere in Inghilterra nel secolo XX le lingue d’Europa: rare, minoritarie, in pericolo:una scommessa

Conversazione con Jeanne-Marie Vazelle

Pranzo presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 15.00 - 18.00

- A colloquio con gli autori / En devizant abo lhi autors

Jun Tiburcio PEREZ GONZALEZ (Jun TIBURCIO), Tutunakú

Jun Tiburcio e la transitorietà della vita nella metafora del colibrì 

Conversazione con Valentina Musmeci scrittrice

Accompagnano letture tratte dal poema “Xlatamat Jun”

Segue la visita guidata a “Bouligar” il Centro Polifunzionale di Miribrart per il quale il premiato ideerà nelle settimane seguenti una scultura in ceramica di arte azteca

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 - 24.00

Festa delle lingue madri: danze e canti occitani; interventi musicali, poetici e creativi con: 

• I Blu l’Azard, Luca Pellegrino, Dario Anghilante e Aurélia Lassaque (Occitania)

• Jun Tiburcio (Messico)

• Niillas Holmberg (Finlandia)

• Patrizia Gattaceca (Corsica)


Lunedì 1 giugno

PER TUTTA LA GIORNATA

“La fountaneto” scultura dal vivo con Barba Brisiu artista, scultore 

Un omaggio artistico al Premio Ostana. Performance nella piazzetta adiacente il Municipio

Pranzo presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 15.00

Antonia ARSLAN, Armena 

Il valore della cultura e della lingua degli armeni al di là del genocidio nelle parole di Antonia Arslan

Conversazione con Valentina Musmeci scrittrice

ORE 16.30

Siobhan Nash-Marshall Lectio magistralis 

Il tradimento della filosofia. La lotta delle minoranze. Il caso del Nagorno Karabak: caratteristiche principali  di un paradiso che lotta per la propria sopravvivenza. 

ORE 17.30

Alla scoperta del pianeta Armenia la lingua, l’arte, la musica, la letteratura, la storia

Tavola rotonda coordinata da Valter Giuliano, (giornalista) Con:

• Garen Kökciyan 

(Unione Armeni d’Italia) 

• Vasken Berberian 

(regista, scrittore)

• Ugo Volli (semiologo)

Ci accompagnano: letture in armeno dai classici della letteratura armena e cenni di brani musicali dal repertorio armeno 

Cena presso il Rifugio La Galabèrna

ORE 21.30 

proiezione del film “La masseria delle allodole”, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Antonia Arslan, regia di Paolo e Vittorio Taviani


Martedì 2 giugno

ORE 10.00 - 13.00

Cerimonia di consegna del Premio Ostana Scritture in lingua madre / Escrituras en lenga maire

Jun Tiburcio Perez Gonzalez  (Jun TIBURCIO)

Lingua madre tutunakú 

Premio Speciale, presentato da Valentina Musmeci

Jacques THIERS (Ghjacumu THIERS)

Lingua madre corsa

Premio Internazionale, presentato da Diego Corraine

Antonia ARSLAN

Premio Nazionale

Lingua madre armena, presentata da Valentina Musmeci

James THOMAS

Premio per la lingua occitana

Lingua madre occitana, presentato da Fredo Valla

Niillas HOLMBERG

Premio Giovani

Lingua madre saami, presentato da Aurélia Lassaque

Clive BOUTLE

Premio per la traduzione

Lingua madre inglese, presentato da Jeanne-Marie Vazelle

ORE 13.00 conferimento da parte del Comune di Ostana della cittadinanza onoraria a Antonia Arslan

inaugurazione della scultura 

“La Fountaneto

Il Premio Ostana consiste in una creazione dell’artista del vetro Silvio Vigliaturoe nella croce occitana in oro simbolo del territorio di lingua d’oc di cui il territorio di Ostana è parte.

www.chambradoc.it 

Comitato organizzatore:

Giacomo Lombardo / Pesidente

Ines Cavalcanti / Aurélia Lassaque / Valentina Musmeci / Valter Giuliano / Fredo Valla

INFO: 328-3129801 

chambradoc@chambradoc.it